Una fantastica emozione PDF Stampa E-mail
 E’ il 12 maggio.   Ci troviamo presso l’Hotel Ariston di Paestum per la cerimonia di premiazione del concorso “Erica Fraiese”. Sono le ore 10:00. Entriamo in questo enorme e lussuoso Hotel, rimaniamo sbalorditi dal lusso e dall’eleganza di questo luogo.  L’animazione ci accoglie facendoci divertire prima del grande momento.
Balli, giochi, selfie di gruppo attenuano la nostra tensione. Cosa ci aspetterà dopo?
Con tutto questo divertimento, non ci accorgiamo che il tempo passa in fretta.
Sono le 11:30 e siamo inconsapevoli di cosa ci sta accadendo.
Ci conducono in un maestoso corridoio.  
L’ansia ci rapisce nuovamente. Ritorniamo in noi. Che bello! Ci sembra di camminare sulle nuvole, invece stiamo camminando su un immenso e raffinato tappeto rosso che rende ancora più prezioso il momento.
Arriviamo nell’immenso salone ormai stracolmo di ragazzi. Come abbiamo fatto a vincere? Forse siamo stati veramente bravi nello svolgere il nostro lavoro…
La premiazione inizia. Salgono sul podio i primi vincitori. Vengono accolti con fantastiche motivazioni. Quando arriverà la nostra?
Ci chiamano. Siamo agitatissimi. Abbiamo il cuore a mille.  Saliamo e fieri di noi i giudici ci accolgono con una magnifica motivazione:  “ Camminare non è semplicemente terapeutico per l’individuo, ma è un ‘attività poetica che può guarire il mondo dai suoi mali “ scriveva Bruce Chatwin”.  I ragazzi della classe IIC dell’Istituto Comprensivo Pietrocola Mazzini di Minervino Murge hanno ben rappresentato questo concetto. Attraverso la descrizione di un paesaggio a piedi nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, hanno trasmesso la gioia nell’apprezzare la natura e il significato della vera ricchezza: il tempo speso bene.
Siamo emozionati quasi commossi!
Vogliamo ringraziare non solo i professori che ci hanno sostenuto in questo progetto, l’accompagnatore delle nostre escursioni naturalistiche, ma soprattutto gli organizzatori del concorso che hanno apprezzato il nostro lavoro, un lavoro fatto semplicemente con la voglia di scoprire, esplorare, osservare le meraviglie della natura per amarla e tutelarla.
Ringraziamo anche tutti coloro che ci hanno ospitato e ci hanno permesso di scoprire una località che non conoscevamo: Paestum e la sua storia. Un grazie particolare ad Antonio Fraiese che ci ha guidati con molta competenza  a visitare luoghi suggestivi ed importanti per la nostra  storia.  
I RAGAZZI DELLA 2^C DELL’ I.C DI MINERVINO MURGE
 
Pros. >

Video più Votato


Rated 5

Video più Visto


13343

Video più Recente


67.9 days ago

Video Random

Home arrow Articoli arrow Tutti gli articoli arrow I RAGAZZI RACCONTANO... arrow Una fantastica emozione