Impressioni di viaggio PDF Stampa E-mail
 Di seguito troverete alcuni commenti e considerazioni degli alunni della scuola secondaria di primo grado "Via Pascoli" di Cesena, ospiti della cerimonia di premiazione del 24 maggio presso il Savoy Beach Hotel di Capaccio-Paestum.

 
Grazie al vostro concorso,ho potuto visitare molti posti belli e interessanti: come PAESTUM e POMPEI; poi ho potuto partecipare al concorso, anche se non ho vinto, sono felice di essere venuta alla premiazione, perchè ho passato due giornate indimenticabili, ho provato il cibo più buono del universo, ho visitato il poso più bello di tutta Italia, lo so perchè lo vista quasi tutta, ma questo rimarrà un posto incredibile e bellissimo.
Cordiali saluti, NENA SARIC
 
Sono Tommaso Ciccalè, un alunno della scuola media Via Pascoli di Cesena che ha partecipato al concorso ma purtroppo non ho vinto. Però un nostro compagno, Paulo Donati, è arrivato primo nella sezione grafica, così abbiamo avuto, come classe, il privilegio di venire a Salerno. Così, prima del premio, abbiamo visitato le varie bellezze delle vicinanze, che ho il piacere di raccontarvi. Siamo arrivati a Pompei il lunedì 23 maggio
alle ore 14.10. Era molto bella. E pensare che è rimasta intatta nella cenere per centinaia di anni, con le sue splendide domus e il magnifico anfiteatro. Poi alle 19.30 siamo arrivati all’Hotel Cristallo e abbiamo
mangiato. Dopo avere fatto le nostre cose, cioè tra giochi e chiacchiere, siamo andati a letto. Martedì, il grande giorno, alle 8.30 abbiamo fatto colazione, alle 9.00 abbiamo visitato la stupefacente, la meravigliosa
area archeologica di Paestum. Sono conservati la bellezza di ben 3 templi che a vederli vengono turisti da tutto il mondo. Un patrimonio più che mondiale. Alle 12.00 siamo arrivati all’hotel della premiazione. E' stata la cosa più bella, la più importante, la più significativa. La cosa che mi colpiva di più era che, per ricordare Erica, morta per un tragico incidente, si usava il mare. Il mare, con la sua trasparenza che ricorda il carattere di Erica, può essere rappresentato in più modi. Ma alla fine non sono i premi che contano, bensì le ricchezze che preserva il mare, quindi lasciarlo pulito, sempre, perché è questo il messaggio che ci dà la natura.
 
Innanzitutto devo fare i complimenti sulla città di Capaccio ... uno dei luoghi più belli che abbia mai visitato, sia per le aree archeologiche sia per le tradizioni e i piatti tipici. Grazie per l’accoglienza calorosa che ci avete dato al Savoy Beach Hotel agli assaggi tipici del Cilento che ci avete gustato (Tutto Buono ).
N’è valso la pena fare un viaggio di 7 ore mezza! La cosa che mi ha annoiato di più è stata la premiazione è durata un po’ troppo per i miei gusti. Ma tutto sommato.. andava tutto benissimo. Sono rimasto un po’ perplesso per le 4 stelle lusso  al Savoy Beach Hotel .. Siete sicuri che siano 4 e non 5 stelle?
 
Gentile segreteria del premio "Erica e il mare". Sono un'alunna della classe 2 A^ della Scuola Via Pascoli Cesena. Con questa mail volevo ringraziarvi per l'accoglienza e l'ospitalità che ci avete riservato. Inoltre, grazie al concorso da voi istitiuo, abbiamo potuto visitare il sito archeologico di Pompei e di Paestum che fanno parte delle bellezze del nostro paese e che molti di noi hanno potuto vedere per la prima volta. Oltre ai templi e ai musei sono rimasta colpita dall'organizzazione del concorso che è riuscita a coinvolgere gli alunni e le scuole di tutta Italia. grazie di tutto,
Martina.
 
Sono una ragazza che frequenta la scuola media Giovanni Pascoli, in cui ha partecipato alla vostra premiazione. Innanzi tutto prima di arrivare da voi siamo partiti da cesena, e dopo un lungo viaggio siamo arrivati a Pompei dove abbiamo visitato i resti archeologi; Dopo di che ci siamo diretti verso l'hotel dove ci siamo sistemati e rilassati. Il giorno dopo siamo partiti per andare a Paestum, è stato molto bello ed
emozionante. Dopo aver visitato Paestum siamo andati nel museo di fronte per vedere i monumenti trovati. Abbiamo rallentato il passo essendo in ritardo... ma siamo arrivati giusto in tempo da voi; siamo stati accolti molto bene dai ragazzi con le camicie bianche perché ci hanno accompagnato ai nostri posti e dopo cortesemente ci hanno fatto vedere il bagno. Grazie anche al pranzo offerto, era squisito.Vi ringrazio di nuovo per la vostra accoglienza e per il premio dato al mio compagno.
Sonia
 
Gentile segreteria del premio "Erica e il mare", sono Federica da Cesena e volevo congratularmi con voi per l'organizzazione della premiazione. La mattina siamo partiti alle 6:30 e dopo parecchie ore di viaggio in pullman siamo arrivati a Pompei. Finita la visita ci siamo sistemati nel nostro hotel e abbiamo cenato. La mattina dopo abbiamo visitato Paestum e un altro museo archeologico; dopo di ciò siamo arrivati nel vostro albergo: " il Savoy Beach Hotel ". La prima cosa che ho notato è stata la dimensione del posto.. enorme!! Poi la piscina, che mi ha fatto rimanere a bocca aperta. Ci siamo sistemati all' interno dell' albergo; mi sono piaciuti molto i ragazzi della premiazione, che nel caso avessimo avuto bisogno ci sarebbero stati d' aiuto. La premiazione è stata abbastanza divertente e coinvolgente. I cibi tipici napoletani erano deliziosi! L'organizzazione è stata a mio parere perfetta, mi è piaciuto stare in quell' albergo.. fosse per me non me ne sarei andata; ma siamo comunque partiti verso Cesena e alle 11:00 siamo tornati a casa. è stata una gita favolosa, grazie e ancora complimenti per il vostro impegno!!
 
In anzitutto vorrei ringraziare la giuria per aver scelto il disegno del mio amico Paulo, vorrei anche ringraziare le mie professoresse per  aver accettato l’invito qui da voi e per la gita cosi sensazionale e piena di emozioni che mi hanno fatto vivere e che mi accompagneranno nella vita di tutti i giorni. Il viaggio e stato  lungo e faticoso  ma ne è valsa la pena , abbiamo visitato Pompei, una città fantastica per le sue ricche rovine e per il spettacolare panorama. Anche se durante il tragitto mi sono annoiato ho trovato dentro quella città dell’arte , dell’intelligenza sul progettarla. Anche Paestum è stata bellina ma avrei preferito di gran lunga Pompei. Il luogo dove abbiamo passato la “notte” io e i miei compagni di classe e stato l’hotel Cristallo  dove abbiamo riso e scherzato tra di noi. Il luogo della premiazione è stato FAVOLOSO cera tutto quello che avrei desiderato: piscina , camere da sogno, e una vista spettacolare che si affacciava allo splendido panorama  di una splendida città. La premiazione : e stata  carina mi e piaciuta l'’organizzazione i 2 televisori grandi messi da una parte all’altra della sala, i grandi lampadari circolari che illuminavano la stanza sommersa di ragazzi! Il tavolo lunghissimo con voi signori della giuria e i vostri
compagni. Grazie per quei discorsi significativi del signore al microfono di cui ora non ricordo il nome, grazie anche per il pranzo e per la vostra accoglienza ve ne sono grato.
Gentile segreteria del premio "Erica e il Mare"sono Francesco della scuola Via Pascoi Cesena.Volevo ringraziarvi perchè ci avete dato la possibilità di partecipare a questo concorso e con la premiazione del
nostro compagno di farci fare un bellissima gita tra le rovine di Pompei e l'Area Archeologica di Paestum che mi ha colpito molto in modo positivo,infatti vedere rovine rimaste praticamente intatte per più di
2000 anni mi ha emozionato tantissimo!Secondo me la premiazione è stata abbastanza noiosa e troppo lunga,per me dovevate solo fare una breve presentazione e far fare un discorso ai vari vincitori. Comunque l'accoglienza è stata ottima,il buffet era bene organizzato anche se secondo me limitato nella scelta dei cibi visto che io non mangio il pesce. Grazie e spero che teniate conto di questi consigli per migliorare in vista del concorso del prossimo anno.
                                                     Francesco Severi
                                                        
 
Gentile segreteria del premio "Erica e il mare",sono Sara,un'alunna partecipante al concorso della scuola secondaria di primo grado di Cesena.Sono rimasta innanzitutto molto felice di essere potuta entrare
nello stupendo "Savoy Beach Hotel" e di aver preso parte alla premiazione del concorso.Grazie alla vincita del primo premio,abbiamo potuto realizzare una gita piena di emozioni dalle lacrime alle grida di gioia
per essere entrati nella regione. Abbiamo anche visitato Pompei e Paestum.Siamo partiti alle 6.30 di mattina di lunedì 23 maggio. Abbiamo fatto alcune soste e dopo siamo andati a pranzare in un area di sosta alle 14.00 circa. Siamo arrivati a Pompei intorno alle 15.30 e abbiamo visto una civiltà grandiosa e un fenomeno che non capiterà più. Poi abbiamo passato la notte in un albergo a Capaccio dove abbiamo cenato e la mattina seguente anche fatto colazione. Alle 9.30 di martedì siamo arrivati a Paestum dove ci hanno illustrato i capolavori degli antichi Greci. Poi alle 12.00 circa siamo arrivati nell'hotel della premiazione. Ci hanno offerto il pranzo con le mozzarelle originarie della Campania. E'stato tutto fantastico e vorrei rifare questa esperienza ma so già che non posso perché è stata UNICA. Grazie di tutto,speriamo di rincontrarci.
Sara.
                                                                         
                                                                         
                                 
Gentile segretaria del premio " Erica e il mare ",sono Sara, una ragazza di 13 anni della scuola secondaria di primo grado via Pascoli di Cesena. Quando io e la mia classe arrivammo nell'hotel per la premiazione, non mi aspettavo di certo una tale accoglienza! infatti già l'arrivo mi colpì molto, il bel giardino, l'hotel così lussuoso...Prima della premiazione però si sono fatti diversi ringraziamenti, questo momento devo ammettere che è stato un po' noioso, poi però hanno incominciato a premiare i vincitori e questo è stato molto interessante e divertente. Anche i vari cibi tipici di quel bellissimo paese li ho graditi davvero tanto,
sopratutto per il fatto che erano molto saporiti. Ringrazio davvero tanto per la bellissima giornata passata in quel lussuosissimo hotel situato in una delle città più belle d'Italia.
Gentile segreteria del premio "Erica e il mare", sono Antonio, un ragazzo che frequenta la classe 2°A della scuola secondaria di primo grado Via Pascoli di Cesena. Passeggiando per le vie di Pompei, io mi sono annoiato e mi aspettavo qualcosa di più.  Tutti parlano molto bene di questo posto ma io non ho trovato niente di tanto interessante. Ma per fortuna mi sono consolato con il giorno dopo. La visita agli scavi archeologici di Paestum è stata molto interessante ed istruttiva. Poi la guida è stata molto brava a spiegarci l' origine e la struttura di quei maestosi templi. Infine siamo stati al museo. Lì abbiamo visto gli oggetti più importanti ritrovati durante gli scavi. Finita la visita,siamo andati a ritirare il premio vinto dal nostro compagno Paulo al Savoy beach hotel. Siamo entrati e subito ci hanno accolti dei ragazzi che ci hanno accompagnati alla sala comune. Lì,dopo la presentazione dei giudici hanno incominciato a premiare i vari ragazzi vincitori. E’ stato molto interessante capire cosa avevano fatto gli altri ragazzi per vincere. Al nome
del nostro amico,noi siamo saltati in piedi e siamo corsi a ritirare il premio. Il suo premio consisteva in un computer portatile. Paulo tutto contento ha fatto il suo discorso e siamo tornati a sedere. Abbiamo aspettato che premiassero tutti e alla fine siamo andati a mangiare. Non vedevamo l'ora. Ci siamo riposati un po' e poi siamo ripartiti per Cesena. è stata una gita fantastica e per tutto questo dobbiamo ringraziare Paulo.
Antonio Amati
 
< Prec.

Video più Votato


Rated 5

Video più Visto


12145

Video più Recente


24.7 days ago

Video Random

Home arrow Articoli arrow I ragazzi raccontano... arrow Impressioni di viaggio